Su quali zone si può usare un epilatore laser: info e approfondimento

L’epilazione laser: pro e contro

L’epilazione laser è molto usata sia da donne che da uomini, con lo scopo di rimuovere subito peli e praticamente in modo permanente. Dico praticamente in quanto non in tutti i casi si riesce a rimuovere i peli in modo permanente e vedremo bene che cosa significa questo.

Prima di tutto il laser sfrutta un fascio di luce che ha scopo di raggiungere il bulbo, parlando in modo non troppo scientifico, ma lo fa selezionando in modo preciso un pigmento, ovvero la melanina.

E se abbiamo una pelle troppo scura o abbronzata sia che parliamo di luce pulsata che di laser, avremo problemi, o meglio l’effetto non sarà quello desiderato. Infatti il trattamento laser è consigliato specialmente per coloro che godono di una pelle molto chiara e di un pelo che è molto scuro e nero. In questo modo il laser lavorerà molto meglio, in un modo molto selettivo ed ottimale a quella che è la resa che vogliamo.

Il bulbo viene bruciato solitamente ad una temperatura di 60 gradi centrigradi circa, alcune persone potrebbe essere sensibili a tale calore, potrebbe l’epidermide assorbire inoltre tutta l’energia in caso di prodotti scadenti e presentare problemi.

Controindicazioni: cosa non bisogna fare

Prima di tutto, per avere un buon effetto sulla nostra pelle, che dovrà diventare bella e liscia, dobbiamo evitare di assumere alcun farmaco, soprattutto se si tratta di farmaci che contengono cortisone. Inoltre bisogna bandire categoricamente qualsiasi tipo di cura anche ormonale, potremmo infatti avere delle spiacevoli controindicazioni, come prurito, bruciore, insorgere di macchie scure e via dicendo. Se poi usiamo la epilazione per le parti intime, questa potrebbe essere una scelta molto buona, ma bisogna fare le giuste considerazioni. Ad esempio dobbiamo sapere se la nostra pelle è troppo sensibile, se è soggetta a sviluppare irritazioni di diverso tipo e via dicendo. Ma in questo caso particolare possiamo dire serenamente che rispetto a ceretta e lametta, il laser sembrerebbe la scelta che porta con se meno controindicazioni.

Superficie dell’epilatore e aree interessate

L’epilatore non è unico e che va bene sempre, per ogni parte del corpo, principalmente per il fatto che dipende dall’area interessata, o meglio dalla sua dimensione. Se dobbiamo togliere i peli che si trovano su gambe, schiena, cosce, zone ampie, allora dovremmo prendere un epilatore che presenti appunto una superficie di una certa dimensione. Invece dovremmo rigorosamente preoccuparci di prendere un epilatore che abbia una superficie molto ridotta, come nel caso di quelli che presentano una struttura potremmo dire a penna e servono per i baffetti, per le zone piccole del viso. Parliamo quindi di baffetti e sopracciglia solitamente, e molte persone sono soddisfatte di questo trattamento, principalmente in quanto è totalmente in dolore, semplicemente potremmo percepire un poco di fastidio che svanisce in poco tempo. Molto meglio una procedura del genere rispetto a lametta e ceretta soprattutto in queste parti come in quelle intime, in quanto porta con se molte meno controindicazioni. Pensiamo alla ceretta per il baffetto quanto dolore può comportare e non solo, anche un successivo e non sano gonfiore della superficie della pelle e spesso può provocare altri problemi.

Gambe, cosce e epilatori

Per queste aree io consiglio se i peli sono comunque sia belli forti e presenti in modo incisivo, di optare per l’acquisto di un epilatore con base ad uso domestico. La potenza non è per nulla male di solito, soprattutto per il fatto che non essendo a batterie ma funziona attraverso l’energia elettrica, l’alimentazione diretta, ha un apporto energetico molto più forte di altri modelli. Vedremo come la resa finale sia molto simile a quella delle sedute in un centro estetico, ma anche se spenderemo parecchio andremo sempre e comunque a risparmiare senza alcun problema.

Se invece vogliamo togliere i peli o peluria che è presente sul viso o su aree delicate come quelle intime e che presentano una porzione ridotta di azione, allora consiglio vivamente degli epilatori per uso domestico che hanno batterie a litio. Magari quelli a pistola con la giusta superficie di azione, in quanto abbiamo bisogno di una comodità maggiore e portabilità, flessibilità maggiore.

Le batterie a litio permettono anche dopo tanto tempo di utilizzo del dispositivo, di godere di prestazioni alte.

Prezzi

I prezzi sono sempre e comunque molto variabili, diciamo che minimo per epilatori di questo tipo i prezzi vanno da 50 euro circa fino ad arrivare a 500 euro più o meno, ottenendo una bella professionalità nel prodotto. Per quanto riguarda aree del corpo ridotte come sopracciglia e baffetti però possiamo spendere serenamente di meno, mentre per avere un ottimo epilatore di diverso genere, per aree diverse dobbiamo spendere secondo me almeno 300 euro circa.

Conclusioni: epilatori e zone del corpo

Ogni zona del corpo può essere sottoposta a questo trattamento laser o quello a luce pulsata, l’importante è sapere di esser adatti a questo tipo di trattamento e di non andare incontro a delle controindicazioni che possono essere dolorose e fastidiose. Ma vi tranquilizzo, in quanto è raro che ci siano situazioni di questo genere, nella maggior parte dei casi le situazioni fastidiose ci sono con abuso di ceretta soprattutto in aree molto delicate e soggette a formare problematiche, irritabilità e sensibilità di un certo tipo. Sta a voi poi decidere per bene quale sia il giusto prodotto che faccia al caso vostro o meno, se abbiamo bisogno di comprare un epilatore con una superficie ridotta in base alla porzione interessata di epidermide e via dicendo.

Per le parti intime mi sento di consigliarlo, sempre se dopo una visita accurata la nostra pelle sappiamo che può accogliere tranquillamente questo tipo di trattamento. In quanto non avremo mai peli incarniti ad esempio, situazioni di tagli o arrossamenti dovuti ad un uso sconsiderato o sbagliato della lametta.

Ricapitolando, consiglio per aree piccole degli specifici epilatori e che siano a batteria, in quanto possiamo muoverci meglio mentre avviene il trattamento con il laser, se invece la cosa deve mirare a togliere i peli da aree dell’epidermide maggiori allora consiglio, anche se abbiamo una certa quantità di peli, di optare per un epilatore ad uso domestico con base.

Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Back to top
menu
sceltaepilatorelaser.it