Epilatori laser costosi: quali acquistare? Info prodotti e fasce di prezzo

Epilatori laser: funzionamento

Gli epilatori laser rappresentano una soluzione molto comoda e rapida per togliere i peli dal nostro corpo. Questo in quanto evitano irritazioni, peli incarniti e tagli, che possono essere risultato di cerette assidue o dell’uso della lametta per depilarsi. Attraverso invece, un raggio di laser, con qualche seduta che dura magari 10 minuti, avremo una pelle liscia e morbida. Questo risultato può durare anche per più di tre mesi, ovviamente dipende anche dal modello di epilatore laser. Esistono modelli più o meno costosi, con una potenza più o meno alta e di marchi famosi e non.

Il laser penetra negli strati dell’epidermide, fino a raggiungere il bulbo pilifero, la radice del pelo e la brucia. Questo è possibile solamente quando viene raggiunta una temperatura che arriva intorno a circa 60 gradi.

Luce pulsata o laser?

Il laser però per persone molto sensibili di pelle potrebbe provocare delle controindicazioni, come macchie scure oppure ustioni. Diciamo che per capire se siamo adatti a tale trattamento, bisogna sottoporsi a delle sedute dermatologiche. La luce pulsata è anche una soluzione per coloro che sono più sensibili. Grazie ad essa, il bulbo non viene bruciato totalmente ma entra in uno stadio di riposo potremmo dire. In questo modo ci metterà molto tempo a ricrescere, è come se la sua crescita fosse bloccata.

Possiamo avere un numero fisso di emissioni di luce, ed un numero variabile. Nel primo caso l’epilatore avrà una vita più lunga, mentre nel secondo caso dovremmo sostituirlo in un arco di tempo più ridotto.

Gli epilatori laser a medio costo

Gli epilatori laser si presentano sul mercato con tanti nomi differenti, i modelli sono svariati. Abbiamo quelli specializzati per le parti intime, oppure quelli finalizzati a rimuovere i peli del viso, delle ascelle o semplicemente delle gambe. Ogni modello ha la sua potenza e soprattutto la sua specifica superficie. Ogni superficie, intendo quella della lampada, è legata alla porzione di pelle da sottoporre al trattamento. Non potremmo mai usare ad esempio una superficie grande, per rimuovere i baffetti, o i peli dell’inguine ad esempio.

Vista la varietà delle tipologie presenti sul mercato, e la diversificazione delle aziende produttrici, i prezzi sono abbastanza variabili. Non possiamo forse definire delle vere e proprie fasce di prezzo, che siano fisse. Però possiamo dire che per avere un epilatore di media qualità con superficie medio grande, dobbiamo spendere circa 300 euro.

Se l’epilatore è per parti ridotte del corpo, è possibile che il costo sia più basso, ma diffidiamo sempre da prezzi troppo bassi e da marchi sconosciuti.

I marchi a cui affidarsi

I marchi a cui affidarsi, per ottenere qualità ed efficacia, sono i seguenti:

  1. Braun,
  2. Philips,
  3. Panasonic,
  4. Imetec.

Nel primo caso avremo sia una categoria con un prezzo medio, che una che presenta un prezzo elevato. Infatti potremmo arrivare a spendere oltre i 500 euro all’incirca, per modelli che fanno parte del marchio Braun. Niente da togliere ovviamente alla Philips, pioniera nel campo di dispositivi elettronici. Infatti i suoi modelli sono di estrema qualità, i materiali impiegati molto buoni, e di conseguenza le prestazioni sono di alto livello. Per quanto riguarda invece la Panasonic, avremo dei modelli di medio livello, ma sempre di qualità, il prezzo va a scendere, ma nemmeno di molto.

Infine per quanto riguarda il marchio Imetec, i componenti utilizzati sono di estrema qualità e presenta tipologie di epilatori, con ottimo rapporto qualità-prezzo.

Modelli costosi del marchio Braun

Come accennato poco fa, esistono modelli molto costosi del marchio Braun. Quelli che costano 600 euro circa ad esempio, hanno delle prestazioni incredibili. le funzionalità sono diverse, tra cui le opzioni refrigeranti per rinfrescare la pelle. Inoltre l’effetto di pelle liscia e morbida può durare anche oltre i 6 mesi, arco di tempo incredibilmente vasto. Superiamo i tempi della ceretta di gran lunga e inoltre, possiamo sempre rifinire con piccole sedute, per mantenere intatto il risultato.

Modelli costosi del marchio Philips

I modelli del marchio Philips presentano a primo impatto, un’estetica molto gradevole. Infatti questo marchio ha sempre avuto una particolare attenzione ai dettagli estetici, consegnandoci prodotti gradevoli da vedere. Anche dal punto di vista pratico, questi epilatori sono molto comodi e maneggevoli. Si consigliano di questo marchio gli epilatori per lo più a batteria. Questi hanno il vantaggio di avere una certa portabilità, e maneggevolezza nell’uso. I movimenti possono essere realizzati con molta più disinvoltura. L’arco di tempo della non ricrescita, non riesce spesso a superare quello proposto dai modelli costosi della Philips. Però possiamo dire che troviamo un ottimo compromesso tra prestazioni e prezzo. Con circa 350 euro, avremo un epilatori di alta qualità, con prestazioni uniche, facile da usare e bello da vedere. Possiamo scegliere sia dispositivi laser, che a luce pulsata, l’importante è sempre essere informati sulle controindicazioni.

Perché sulla pelle scura la luce pulsata non funziona?

Potrebbe accadere che dopo aver comprato un epilatore laser di ottima fattura, che costa anche molto, non otteniamo l’effetto desiderato. Tra i vari motivi, quello che potrebbe balzare più agli occhi è il colore della carnagione. Infatti la luce pulsata funziona selezionando la melanina presente, una volta riconosciuta, va in profondità e svolge il suo lavoro. Se la melanina è troppa nella pelle o se i peli sono troppo chiari, ecco che la luce pulsata non può lavorare correttamente. Infatti questo trattamento è consigliato a coloro che presentano una pelle chiara, e dei peli abbastanza scuri.

Conclusioni

Quando dobbiamo comprare un epilatore laser o a luce pulsata, e possiamo spendere molto, avremo un dispositivo di estrema qualità.

Attraverso anche un display LCD potremo impostare delle funzioni diverse per bruciare i peli, per esempio singolarmente o tutti insieme.

Inoltre possiamo avere delle testine massaggiando e delle opzioni di aria fredda, o tecnologia avanzata refrigerante.

Comprando un dispositivo di questo tipo, viene fatto un vero e proprio investimento a lungo termine. L’epilatore durerà a lungo e ci permetterà di vivere serenamente, senza il continuo pensiero di depilarsi. Anche con una spesa di circa 300 euro, possiamo godere di alta qualità e prestazioni di livello. L’importante è sempre sapere che la nostra pelle reagirà bene, e che non possiamo sottoporci al trattamento se:

  • siamo in stato di gravidanza,
  • se assumiamo farmaci e cortisone.

Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Back to top
menu
sceltaepilatorelaser.it